top of page

"A Las Vegas il Primo Museo di Lady Gaga"


courtesy Las Vegas Times ©cycySanders

Cari “little monsters”, grandi notizie per voi. Haus of Gaga, il primo museo al mondo che porta la firma di Lady Gaga, ha ufficialmente aperto a Las Vegas. L’annuncio fa seguito alla straordinaria apparizione della cantante al Met Gala 2019 dove, nel suo gloriosissimo look in total pink, Stefani Germanotta si è conquistata nuovamente l’attenzione internazionale. Tuttavia, stavolta qualcosa di ancor più epico ha appena avuto inizio: il lascito di Lady Gaga sta per trasformarsi in un’indimenticabile esperienza per visitatori.


courtesy Las Vegas Times ©cycySanders

Ospitato dalla nuova residenza di Lady Gaga a Las Vegas e ispirato dal nome del suo stesso team di comunicazione, Haus of Gaga è l’installazione permanente che, all’interno dell’hotel Park MGM, celebra la prima apertura al pubblico dell’archivio personale della popstar. Lo stile (inimitabile) di Germanotta è diventato nel corso degli anni una vera e propria fonte di ispirazione: dall’oltraggioso abito di carne indossato nel 2010 fino agli abiti couture da sogno, tutte le mise delle più memorabili performance sono finalmente ammirabili a occhio nudo. Visitare la mostra, la cui cerimonia di inaugurazione si è tenuta con il taglio del nastro ad opera di Lady Gaga lo scorso 30 maggio, sarà proprio come tuffarsi nel mondo rock della star più amata al mondo. Chiudete gli occhi, lasciate che l’immagine del suo guardaroba si materializzi davanti a voi, e poi riapriteli: il sogno è diventato realtà, benvenuti nell’universo firmato Gaga. Tra i 20 outfit e le 40 parrucche scelte da Nicola Formichetti, il fashion director di Lady Gaga, i pezzi degni di nomina sono senza dubbio gli occhiali da sole realizzati con sole sigarette e indossati nel video di Telephone, i body realizzati per lei da Versace in occasione dell’esibizione canora del 2017 al Superbowl e, ancora, l’abito Brandon Maxwell indossato al Met Gala 2019.


courtesy Las Vegas Times ©cycySanders

Nostalgia di A Star is Born? L’attrice e compositrice della colonna sonora del film vincitore di Oscar ripropone nella Haus of Gaga anche l’ensemble di jeans e T-shirt indossati da suo personaggio, Allie. Ancor più importante: alcuni capi saranno saltuariamente venduti all’asta, e i proventi verranno devoluti alla Born This Way Foundation, l’organizzazione benefica creata da Lady Gaga per supportare la salute mentale e l’empowerment dei giovani. E se già morite dalla voglia di portare un souvenir a casa con voi, non c’è nulla a cui Lady Gaga non abbia già pensato: prodotti esclusivi firmati Haus of Gaga sono già in vendita al museo. Las Vegas, arriviamo.


Scritto da Federica Caiazzo


תגובות


bottom of page