top of page

"Chiara Ferragni: Unposted - in arrivo il docufilm"

Sarà presentato il 4 settembre alla 76ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia “Chiara Ferragni – Unposted”, il documentario sulla vita e la carriera di Chiara Ferragni, la celebre imprenditrice e blogger italiana. Il film farà parte della selezione ufficiale - Sezione Sconfini e, inoltre, sarà presente nelle sale in Italia come evento speciale il 17, 18 e 19 settembre.


instagram @chiaraferragniunposted, credits Cristina Vitielli

Alla regia del docufilm di Chiara Ferragni c’è la regista Elisa Amoruso, scelta per la forte alchimia che si è sviluppata da subito tra lei e Chiara, che ha affidato il suo racconto ad uno sguardo femminile, sensibile nel descrivere la psicologia dei suoi personaggi e completamente lontano dal mondo della moda e dei social ma senza pregiudizi nei confronti di questi e soprattutto di Chiara. Chiara Ferragni cercava per il suo docufilm un regista che fosse donna, italiana e che avesse le doti per documentare il suo lato più vero, più puro e magari più segreto, legato a tanti altri aspetti e momenti della sua vita. È così è stato sin dal primo incontro tra Chiara ed Elisa.


instagram @chiaraferragniunposted, credits Cristina Vitielli

Il titolo di questo docufilm, “Chiara Ferragni - Unposted”, rivela il punto di vista di Chiara, intimamente e diversamente da come solitamente lo condivide attraverso i social, affrontando argomenti mai trattati prima e che sveleranno una Chiara Ferragni mai vista fino ad oggi. Il docufilm tratta naturalmente gli aspetti della vita privata insieme alla famiglia della giovane influencer, oltre a ripercorrerne la carriera: il documentario sarà incentrato tutto sulla digital revolution dell'ultimo decennio, e le riprese andranno a raccontarci il ruolo di Chiara all'interno di questo cambiamento epocale ed aspetti meno noti, se non del tutto sconosciuti, del suo lavoro. In un’intervista al Corriere, Chiara Ferragni ha dichiarato: «Quasi non ricordavo cose che sono successe e che si vedono nel film. Penso di aver capito tanto del mio carattere: mi ha aiutato a conoscermi. Spero che non sia un fattore di choc per gli altri: adesso il 70, l’80% di me è tutto sullo schermo. Ho capito, rivedendomi, che in questi dieci anni ho cercato di trovare la mia identità nel mondo. Questi anni rimarranno in questo film. Vedremo che cosa ne penseranno gli altri».


instagram @chiaraferragniunposted, credits Cristina Vitielli

Faranno delle apparizioni nel documentario anche alcuni tra i più importanti esponenti del mondo della moda, come Diane von Furstenberg, Jeremy Scott, Alberta Ferretti e Maria Grazia Chiuri, solo per citarne alcuni. Non mancheranno inoltre le voci di esperti di sociologia e professori universitari insieme a quelle di alcuni follower dell’influencer.

Per tutte le novità riguardo al documentario è possibile seguire su Instagram @chiaraferragniunposted.


Words by Elena Affricani


Comments


bottom of page