Florence and the Machine a Milano, una dea sul palco


courtesy of ph. Marina Mazzoli

Semplice concerto o esperienza ultraterrena? Per chiunque c'era, la figura di Florence Welch sul palco è stata un po' come assistere al canto di una Dea, una fatina dei boschi dalle incredibili doti canore, dal cuore gentile e spiritosa.



courtesy of ph. Marina Mazzoli

Vestita di un abito lungo e velato (stupendo, chissà chi era il designer) tono su tono con i suoi lunghi capelli, ha ballato e saltato scalza come una furia gioiosa e impetuosa a cui nessuno è potuto restare immune per circa un'ora e mezzo. Delusione nel sentirla cantare e ballare contemporaneamente? Neanche l'ombra!



courtesy of ph. Marina Mazzoli

E nell'esatto momento in cui la stavamo descrivendo come una delle più potenti voci femminili dei nostri anni, paragonandola a Patti Smith, eccola introdurre la canzone "Patricia", spiegandoci che proprio a lei era dedicata, e quanto è stata importante come ispirazione nella sua carriera e vita in generale.


courtesy of ph. Marina Mazzoli

Nei brevissimi momenti di pausa tra una canzone e l'altra ci invita a mettere via tutti il cellulare dicendo "questo momento è solo vostro, è una cosa che dovete vivere, e se vedete ancora qualcuno che lo usa, ditegli per favore di metterlo via", e dopo avercelo spiegato con parole dolci aggiunge "se poi volete una versione di inglese britannico allora potreste urlargli ‘Put that fucking phone away!‘” invitandoci poi ad abbracciare e dire che lo amiamo al nostro vicino sconosciuto.



courtesy of ph. Marina Mazzoli

Tante lezioni di amore e solidarietà, e lei stessa cantando viene spesso vicino alle transenne per abbracciare i suoi fan in modo davvero amorevole. Ci lascia con l'ultima canzone "Shake It Out" che ci invita a cantare insieme a lei, definendosi molto stanca essendo alla fine del loro tour.

Noi abbiamo cantato, ovviamente neanche lontanamente come lei, e nel frattempo ci chiedevamo come sarebbe una Florence non stanca, se questo è il risultato di esserlo.


words @martaforgione

chief editor



SCALETTA

June

Hunger

Ship to Wreck

Queen of Peace

Patricia

Dog Days Are Over

Jenny of Oldstones

100 Years

Moderation

You Got the Love (Candi Staton cover)

Cosmic Love

Delilah

What Kind of Man

——

No Choir

Big God

Shake It Out

#LATEST #Latestmagazine #news #music #FlorenceWelch #FlorenceandtheMachine #BigGod #Milan #concert #tour