Gucci restaura la Rupe Tarpea



Rupe Tarpea, Roma


La Maison fiorentina ha dimostrato negli ultimi anni un profondo interesse e amore per il

patrimonio culturale italiano, fonte d’ispirazione per la direzione creativa del designer romano

Alessandro Michele. Questa volta, Gucci ha promosso il restauro della Rupe Tarpea, in

collaborazione con la sovrintendenza di Roma, insieme ad un progetto di rivalutazione del

Giardino Belvedere della Villa Tarpea, investendo una cifra pari a 1,6 milioni di euro.

L’amore di Alessandro Michele per la sua Roma è un filo conduttore che negli ultimi tempi ha

caratterizzato le creazioni della Maison, basta considerare l’ultima sfilata di Gucci Cruise 2020

tenutasi ai Musei Capitolini, o più in generale all’influenza dei modelli classici nelle campagne

pubblicitarie, come ad esempio l’ultima campagna per Gucci Tailoring con protagonista Harry

Styles circondato da opere d’arte e sculture.




Quest’ultimo progetto vede impegnata la Maison nel restauro di uno dei luoghi più significativi

della storia di Roma; la Rupe Tarpea è la parete rocciosa situata sul lato meridionale del

Campidoglio, dalla quale venivano gettati i traditori condannati a morte, in un gesto che

metaforicamente simboleggiava l’espulsione dall’Urbe. Il restauro prevede la valorizzazione di tutte le pendici del colle Capitolino, come sottolineato dal Direttore dei Musei Capitolini il Prof. Claudio Parisi Presicce. L’attività di restauro comprende anche la manutenzione dei Giardini da anni chiusi al pubblico.



Gucci Cruise 2020 ai musei capitolini - courtesy of tgtourism.tv

In merito a questo importante progetto il CEO di Gucci Marco Bizzarri ha dichiarato: “Poter dare

un contributo di civiltà alla città eterna, alla città che ha dato i natali al nostro Direttore Creativo

e che ospita il nostro ufficio stile è per me un onore immenso. Il dialogo costante che c’è tra

l’antico e Alessandro è il quotidiano, la contemporaneità di Gucci. Una conversazione infinita che

avviene oggi perché tutti i giorni ci si confronta con la presenza mai ingombrante del nostro

patrimonio artistico e culturale. Contribuire al recupero della Rupe Tarpea e alla sua restituzione

ai Romani, oltre che ai visitatori come me, è per tutta la Gucci, e ovviamente anche per me, una

gioia infinita.”


words Ludovica Mucci


#LATEST #Latestmagazine #Gucci #fashion #moda #restauro #RupeTarpea #Roma #AlessandroMichele #MarcoBizzarri #arte