"Karl Lagerfeld Forever: la commemorazione finale a Parigi"


©David Atlan

Il 20 Giugno a Parigi si è tenuta la commemorazione finale di Karl Lagerfeld. Uno show privato, che ha fatto confluire amici e collaboratori del defunto designer nel Grand Palais a lui tanto caro. Una festa, fatta di artisti per un artista, che celebra la creazione e il genio nella sua più pura essenza. Il lavoro di Karl Lagerfeld è sempre stato disinteressato, profondamente intellettuale e visionario.

Fotografie, video e interviste, un pianoforte Steinway al centro della sala e il susseguirsi di personalità dello spettacolo, come Pharrell Williams, Tilda Swinton e Cara Delevigne. Ognuno di loro ha ricordato Karl a modo suo.


©Luc Castel and Julio Piatti

©Christope Archaimbault

In un’occasione come questa viene naturale chiedersi se il vero senso della moda non sia effettivamente andato perduto. Il consumismo estremo e il vendere fine a se stesso hanno reso la moda un business che vale miliardi di dollari l’anno e che coinvolge gran parte della popolazione mondiale. Siamo tutti risucchiati in questo vortice, tanto che talvolta viene spontaneo chiedersi quale sia il senso - se c’è ancora un senso.


©Francois Mori/AP/shuttertstock

La personalità di Karl Lagerfeld ci ricorda che il genio vero esiste, e che è destinato a distinguersi in maniera netta dal resto della folla. Il suo lavoro artistico merita di essere celebrato per questo e rimarrà come ispirazione per molto tempo a venire. Chi ha avuto la fortuna di lavorare con lui, come i 2500 invitati al memorial, ma anche chi ha potuto vivere nel suo stesso periodo storico e vederne gli sviluppi, assaporarne le creazione, può considerarsi privilegiato, perchè ha sicuramente sperimentato qualcosa di irripetibile.


Words Giulia Greco


#LATEST #latestmagazine #KarlLagerfeld #commemoration #Paris #Parigi #grandpalais #chanel #fendi #creativedirector #hautecouture #caradelevigne #tilsaswinton #pharrellwilliams