top of page

L’ULTIMO SALUTO DI FENDI A KARL LAGERFELD



Karl fotografato da Annie Leibovitz per Vogue, Dicembre 2003


Nominato nel 1965 come direttore creativo, Karl Lagerfeld divenne un’icona per Fendi e

per la moda in generale. Dal quel momento il legame tra Karl e Fendi diventò indissolubile.

L'icona mondiale della moda ha infatti supervisionato le collezioni della maison italiana fino

alla sua morte, avvenuta il 19 febbraio.

Ma il messaggio "Love Karl", ispirato alla celebre calligrafia dello stilista accompagnato da

alcune t-shirt durante l’ultima sfilata Fendi, non vuole essere l’ultimo ricordo al visionario

direttore creativo.



Gigi Hadid | Fendi show A/I 2019/2020 | Foto by Victor VIRGILE/Gamma-Rapho via Getty Images)

L'immensa cultura di Karl e la sua capacità di ringiovanire in ogni momento è un'enorme eredità per l'industria della moda. Infatti, deciso in occasione dell'assemblea generale annuale di LVMH, il 4 luglio Fendi organizzerà una sfilata a Roma in suo onore.

“Abbiamo dovuto affrontare la grande tristezza della scomparsa di Karl, che era l’anima di questa casa di moda. È stata probabilmente la relazione più lunga tra una casa di moda e un designer. In luglio, organizzeremo una sfilata a Roma in omaggio a Karl riprendendo il suo periodo da Fendi”, ha detto Arnault, che ha incontrato Lagerfeld all'età di cinque anni ed è praticamente cresciuta con lui.

La collaborazione, durata ben 50 anni, ha lasciato un'impronta indelebile che continuerà a influenzare le persone per anni.


La sfilata-evento sarà organizzata dal team creativo del marchio con Silvia Venturini Fendi

e si terrà a Piazza di Spagna, dove Fendi ha festeggiato anche i suoi primi 90 anni.

L’evento riprenderà tutti i capi storci e più iconici realizzati dal Kaiser Karl che, a seguire,

verranno esposti a Roma come una vera e propria mostra d'arte.


scritto da Eleonora Moneta


Comentarios


bottom of page