"LFW: Victoria Beckham SS20"


All images here by Filippo Fior c/o gorunway.com


Gli imperativi estetici di Victoria Beckham li conosciamo bene ormai, le sue collezioni sono sempre ultra chic ed eleganti, ma anche confortevoli. Gli abiti avvolgono la donna e la cullano, la sensazione è quella di sentirsi protetti all'interno di essi.

L'idea di base non cambia, ma questa nuova collezione Spring Summer 2020 porta con sè alcune novità stilistiche che ci piacciono tantissimo. Si alternano abiti midi e completi sartoriali, le linee richiamano vagamente gli anni '70, tra giacche sciancrate, colletti ampi e pantaloni a sigaretta. Anche i motivi floreali e le applicazioni alla base del collo sono in qualche modo un omaggio a quegli anni.




I vestiti sono semplicemente stupendi. Sono ampi e fluttuano intorno al corpo mossi dal movimento delle gambe. Il movimento che creano è intrigante e suggerisce l'idea di libertà assoluta. Anche i decori sono minimali e si concentrano nelle rouches in vita.

La palette colori è ciò che più colpisce in questa sfilata. E' stata la Beckham stessa a dichiarare che i colori sono il suo nuovo mezzo di espressione privilegiato: le linee sono semplici e minimali, così tutta la carica emotiva si concentra nelle tinte. Da una base di tinte crema si passa al terra di Siena bruciato e alle tonalità marine del verde, dell'azzurro, del blu elettrico e di un bellissimo viola accesso. Gli abbinamenti sono spesso sorprendenti, ma sempre delicati.








Words by Giulia Greco


#LATEST #latestmagazine #fashionweek #London #VictoriaBeckham #SS20 #readytowear