"MFW: Ermanno Scervino SS/20"



all images here by Filippo Fior c/o gorunway.com | courtesy of Vogue

Il know-how ha regnato sovrano alla sfilata primavera estate 2020 firmata Ermanno Scervino, che aveva proprio come scopo il celebrare l’italianità dal punto di vista artigianale e creativo attraverso una serie di capi costituiti da tecniche e stili ben calibrati.


Eleganti e chic erano gli abiti con piume realizzate con pizzi valencienne, la jumpsuit nera in pelle, così come i miniabiti e l’accostamento pelle e organza su un abito midi che crea interessanti contrasti. Immancabili il vestito con stampa leopard e un po’ di colore, che va dal giallo al rosa passando per il grigio su alcuni completi in stile college con pantaloncini corti che brillavano letteralmente di luce propria. I completi giacca e pantalone abbinati a dei lunghi kimoni a mo’ di vestaglia reinterpretano l’iconico abbigliamento intimo da sempre concepito dalla Maison come capo da indossare anche al di fuori delle mura di casa. Una decisiva spinta glamour è data invece da un abito in pelle nera leggermente arricciato sul davanti con mono spalla bombata. L’atmosfera estiva si è sentita particolarmente con i pezzi costituiti da stampe tropical raffiguranti delle palme, su giacche e gonne.


*scorri per guardare i look


words Ludovica Mucci


#LATEST #latestmagazine #Ermanno Scervino #MFW #news #fashion #milanfashionweek #SS20