"MFW: Etro SS20"



all images here by Alessandro Lucioni c/o gorunway.com | courtesy of Vogue

“Posh Pirates and Aristo Groupies”, piratesse sofisticate e groupie aristocratiche, è il titolo nonché l’ispirazione per l’ultima sfilata primavera-estate 2020 firmata Veronica Etro per l’omonima casa di moda. Appare chiaro fin da subito come i contrasti regnino sovrani sull’intera collezione, ispirata appunto dall’avventura e dallo spirito di ribellione tipici dell’estetica pirata, affiancata ad una più raffinata atmosfera borghese.



*scorri per guardare i look


Ad accompagnare le fantasie esotiche e sensuali tipiche di Etro, un mood anni ’70 e l’atmosfera da festival di una calda e soleggiata giornata d’estate. La sfilata, ambientata al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano presenta caftani con stampe Paisley, ricorrenti in molti capi e anche nella Pegaso Bag riesumata dagli archivi anni ’80. Gli accessori, occhiali da sole, bandane e grandi cappelli arricchiscono ulteriormente la caratterizzazione esotica dell’intera collezione.

Grintosi e sensuali gli abiti e i pantaloncini in stampa leopardata e gli abiti maxi colorati fermati in vita da un cinturone di pelle. Presenti anche le camicie personalizzabili a righe o a tinta unita coordinate a pantaloni a vita alta in denim, a tinta unita color pastello o con stampe Paisley.



*scorri per guardare il backstage | courtesy of vogue

words Ludovica Mucci


#LATEST #latestmagazine #Etro #MFW #news #fashion #milanfashionweek #SS20