"MFW: Giorgio Armani SS20"


All images here by Filippo Fior c/o gorunway.com


Giorgio Armani prende ancora una volta ispirazione da Madre Natura e titola la sua Spring Summer 2020 Earth. Gli abiti della collezione sono la traslitterazione delle forme della natura in tessuti e accessori. Il risultato è eccezionale: in una parola, energico, proprio come il Pianeta Terra. 

La collezione si muove agilmente tra daily wear e abiti da sera eleganti, soprattutto nell’ultima parte dello show. Protagonisti indiscussi sono i colori, che rendono la collezione vagamente muschiosa, come quelle pietre sfaccettate che si trovano nelle grotte e nella terra e sono il dono preziose di una natura benigna, calda e soffice. 





La palette spazia dal grigio, in vari toni e su vari materiali, al blu, che raggiunge picchi anche molto brillanti, pure restando principalmente navy. Il verde malachite è intenso, il tocco di rosa da un po’ di freschezza all’insieme. Ci sono poi anche alcune stampe, che richiamano direttamente il mondo naturale con forme di foglie e fiori. Niente di troppo raffinato, ma solo la natura lussureggiante di foreste incontaminate e corsi d’acqua cristallini. 





Anche i gioielli hanno nella collezione un ruolo molto importante, come sempre in Armani dopo tutto. Le forme sono tondeggianti, i materiali sono ancora nei toni dei blu e del grigio metallico. Creano un bel movimento intorno al viso delle modelle. 

Ma a stupirci - e deliziarci - veramente tanto sono i tocchi di organza: sia nei pantaloni e nel top, in azzurro carta da zucchero e con ricami, sia nei due abiti del finale, dove l’organza si arriccia e si muove lungo le maniche e crea un effetto strabiliante di fondali marini intorno al viso. 







Words by Giulia Greco


#LATEST #latestmagazine #fashionweek #Milan #GiorgioArmani #SS20 #news #fashion #MFW