NYFW: Tibi spring 2020



all images by Filippo Fior / Gorunway.com | courtesy of Vogue

In occasione della New York Fashion Week, anche il brand Tibi ha mostrato la propria collezione Primavera- Estate 2020.

La sfilata, che si è tenuta nel Times Building a Midtown Manhattan, ha mostrato una collezione dedicata a un tipo di donna che sia audace nel modo di vestire, ma che allo stesso tempo non rinunci alla portabilità. I look della collezione costituiscono infatti un compromesso tra uno stile eccessivamente artificioso e uno eccessivamente semplice: «Se non c’è qualcosa che sia un po’ strano, il cliente non lo vuole» ha dichiarato la direttrice creativa nonché fondatrice del brand, Amy Smilovic, intervistata da Vogue.



all images by Filippo Fior / Gorunway.com | courtesy of Vogue

Il punto forte di questa collezione sono le silhouette: in particolare sono innovativi i blazer dalle spalle arrotondate, e sono interessanti anche i pantaloni strutturati ma al tempo stesso voluminosi e dalle forme morbide, dei quali sono state viste versioni simili su altre passerelle newyorkesi e che quindi saranno probabilmente molto popolari nella prossima stagione.






Per quanto riguarda le scelte di styling, invece, sono state fatte scelte sicuramente audaci, ed è esempio di ciò il look di apertura dello show, che mostrava un blazer dalle spalle arrotondate abbinato a dei pantaloni cargo color pesca di nylon. Risulta interessante anche l’abbinamento di un cappotto in satin a dei pantaloncini da safari.






Per concludere, si notano in questa collezione, rispetto a quelle del passato, una tendenza generale verso linee meno strutturate e una maggiore attenzione alla portabilità delle creazioni.


words Elena Affricani


#LATEST #Latestmagazine #fashion #news #NYFW #Tibi #newyorkfashionweek #fashionweek