top of page

Paolo Pecora, una nuova definizione per l'athleisure milanese


Paolo Pecora, il marchio sartoriale italiano, ha appena svelato la sua campagna Autunno / Inverno 2018-19. Con le foto scattate e disegnate dai nuovi nomi Vito Fernicola e Pau Avia, Pecora ha dato la possibilità a nuovi artisti mentre portava una boccata d'aria fresca nel menswear italiano. Le immagini sono state girate a Milano, simbolo delle radici di questo marchio. Questo è ciò di cui parla Paolo Pecora: trovare la linea perfetta tra patrimonio e modernità evitando di cadere nel déjà-vu.




Urban chic, giovane, spontaneo, queste sono le parole che ti vengono in mente quando pensi alla nuova versione del marchio. Gli scatti non sono esagerati, non sono pose rigorose, non sono fotogrammi eccessivamente strutturati, ma piuttosto un modo di fare autentico e reale combinato con un tipo di fotografia street style.


Il marchio ha deciso di evitare la tradizionale irraggiungibilità di cui solo le campagne di moda hanno il segreto. Piuttosto si è deciso a presentare la realtà, sperando di attirare un nuovo pubblico mantenendo il suo fedele. Questa decisione è stata presa da Filippo Pecora, direttore creativo della linea uomo, in modo che il marchio possa ampliare la sua gamma di potenziali clienti.


Paolo Pecora è ora il punto d'incontro della giovinezza e della maturità in quanto si mescola senza passi falsi nell'abbigliamento sportivo e nel tradizionale abbigliamento formale italiano. Può sicuramente riunire varie generazioni sotto il suo tetto.





Ci sentiamo come se ogni uomo fosse in grado di trovare ciò che sta cercando nella sua selezione di pezzi eleganti e chic, che si tratti di una polo ispirata alla Ivy-league o di un classico set completo. Paolo Pecora sta intraprendendo una nuova strada, e sembra che sia quella giusta.


Articolo in lingua originale di Gaétane Auffret


Comments


bottom of page