"PFW: Chanel SS20"


All images here by Alessandro Lucioni c/o gorunway.com


Per la sua prima sfilata ready-to-wear per Chanel dopo la morte di Karl Lagerfeld, Virginie Viard ci porta fin sopra i tetti i Parigi in una sfilata sopra le nuvole, ma con una collezione ben salda a terra, che ci propone per lo più abiti funzionali e pratici sulla scia di alcuni stili iconici della Maison Chanel.

Viard si è detta ispirata dall’atmosfera della Nouvelle Vague, la scena del cinema francese degli anni ’50 e ’60, e in particolare dall’attrice icona dell’epoca Jean Seberg e dal recente biopic a lei dedicato interpretato da Kristen Stewart. La collezione propone un ritratto di donna contemporanea dai tratti gioiosi e freschi; lo dimostrano i pezzi in tweed colorati, le gonne a balze, i jeans capri, i bouclé, i miniabiti e i pantaloncini in rosa laminato con un top in piume sfrangiate.





Da archivio e qui reinterpretati in chiave più vivace i mini-cappotti, uno blu navy con i dettagli del colletto e delle tasche in seta, l’altro abbinato ad una gonna paillettata.

Giunto quasi al termine, lo show è stata animato dall’entrata in scena di un’esuberante youtuber che si è unita alle modelle in un completo che non a caso ricordava proprio lo stile Chanel. La sua catwalk però è stata stroncata sull’ultimo da Gigi Hadid, che le ha indicato l’uscita.



scorri per guardare i look:


Words by Ludovica Mucci


#LATEST #latestmagazine #Chanel #SS20 #ParisFashionWeek #news #fashion #PFW