"PFW: Rochas SS20"


All images here by Alessandro Lucioni c/o gorunway.com


Sulla passerella di Rochas gli abiti si muovono come fossero blocchi di colore solidi, divisi, ampliati, scomposti secondo il genio di un artista all’opera. Le tinte si sciolgono e invadono l’intera superficie di una camicia, di una gonna o di un cappotto e poi si cristallizzano, diventando una lucida superficie uniforme.

I tessuti con cui Alessandro dell’Acqua si è divertito a creare la Spring Summer 2020 sono vari e spaziano dalla pelle al pizzo, passando per diversi tipi di tessuto metallizzato. Tutti però sono preziosi e tutti - fatta eccezione per l’organza trasparente - sono abbastanza rigidi da mantenere la forma pulita e assolutamente regolare che il designer voleva creare. 





La collezione vuole infatti essere abbastanza semplice, lineare, pulita. Non è di certo sfarzosa, dal punto di vista delle forme, dello styling e dei gioielli, anzi. Camice utility multi tasche si alternano a suits dal taglio formale e maschile. Gli abiti midi hanno dei bei drappeggi, i maxi dresses sono invece netti e geometrici. Le uniche applicazioni presenti sono delle grandi perle sulla punta delle ballerine di ogni look. 

Ma quale magia si sprigiona invece nella palette colori e negli abbinamenti di materiali. E’ li che risiede, in questa collezione, tutta la gioia creativa, la passione e l’estro di dell’Acqua. Una collezione che cerca di stare dentro dei confini definiti di buongusto e cortesia, ma che poi esplode, dove può, e dà libero sfogo alla sua fantasia. 



scorri per guardare i look:


Words by Giulia Greco


#LATEST #latestmagazine #ss20 #ParisFashionWeek #Rochas #news #fashion #PFW