top of page

Tendenze della settimana della moda di Copenhagen


Che fosse sulla passerella o fuori, la settimana della moda di Copenaghen ha introdotto varie nuove tendenze alle loro crescenti coorti internazionali. Dalla stilista freelance Emili Sindlev con infradito in schiuma allo show MUF10 di Reza Etemadi, che commenta il recente divieto di burka della Danimarca; la nascente capitale della moda è stata trasformata in un miscuglio di coriandoli colorati e momenti di sosta. Ora la quarta maggiore esportazione del paese, la moda di questa città scandinava, dimostra fortemente la creatività e la crescente influenza della Danimarca. Ecco alcuni dei trend di passerella più popolari di Copenaghen.



Sinistra: Photo by Jason Jean | Destra: courtesy Copenhagen Fashion Week

 

Scontro di pattern


Il mixaggio e l'abbinamento sembra essere il nuovo alimento estivo della Danimarca. Mentre i modelli contrastanti sembrano inizialmente un passo falso nella moda, i designer che hanno presentato le loro collezioni Primavera / Estate 2019 hanno dimostrato quanto sia facile la tendenza. I marchi importanti che hanno contribuito a questo remix di stile sono stati Goya, Baum Und Pferdgarten e Saks Potts. I loro modelli preferiti: stampe floreali in tutti i colori e dimensioni.



Baum-Und-Pferdgarten, Stine Goya, Saks Potts

 

Camicie da notte bianche


Le sottovesti hanno permesso alle donne di indossare indumenti da sera senza sforzo fino a notte tarde. Tuttavia, gli spettacoli di Malene Birger, Morten Ussing e Cecilie Bahnsen sono stati ispirati dalle camicie da notte simili a pigiami. Cecilie Bahnsen, uno dei designer più attesi della stagione, ha combinato tessuti trapuntati con maniche simili a nuvole e silhouette sciolte, dando un tocco davvero da sogno a questa tendenza romantica.


Malene Birger, Morten Ussing, Cecilie Bahnsen

 

Verde lime


Il colore più nuovo da aggiungere al tuo guardaroba secondo i designer della fashion week di Copenhagen potrebbe sembrare una scelta strana, ma in qualche modo ci hanno fatto desiderare il colore verde lime. Con i colori al neon in generale come trend, questo potrebbe significare la fine dei colori pastello per la prossima stagione. Lime green è stato visto sulla passerella di Future of Fashion, Stine Goya e Saks Potts, tutti disegnati in vari modi. Per un look particolarmente audace, Saks Potts offre una dichiarazione lucida da testa a piedi, ma Stine Goya ci ha mostrato come rendere la tendenza al neon sottile e delicata.


Future Fashion, Morten Ussing, Saks Potts

 

I grandi spazi aperti


La moda ha sempre avuto uno scopo utilitaristico, ma marchi come Future of Fashion, Holzweiler e Ganni hanno portato il lusso un passo in avanti verso l'abbigliamento da campeggio pratico e sportivo. Dai pantaloni cargo ai cappelli a secchiello, questi look sembrano portare la scarpa 'Daddy' e lo stile di utilità al livello successivo. Essendo uno dei marchi danesi più importanti, la partecipazione di Ganni a questa tendenza lo renderà molto probabilmente uno stile molto usato nel 2019.


Future Fashion, Holzweiler, Ganni

 

Rimodellare e ripensare


Come visto alla Copenhagen Fashion Week, giocare con il volume e la forma è diventato un concetto abbastanza popolare. Un modo per dominare le sagome è rimodellare la sartoria tradizionale. Ripensando agli abiti quotidiani come trench, camicie e vestiti, l'abbigliamento si evolve in qualcosa di nuovo. Come visto sulle passerelle di Future of Fashion, Kia Marie Jarvinen e Mark Kenly Domino Tan, queste alterazioni inventive possono assumere quasi qualsiasi forma.




Articolo in lingua originale by Nina Hanz


Tutte le immagini dalla Copenhagen Fashion Week c/o INDIGITAL.TV

Comentários


bottom of page