"Tutte le stelle di Venezia 2019"

Il Festival del Cinema di Venezia è un appuntamento imperdibile.

Per il cinema certo, perchè riunisce grandi nomi e grandi artisti e porta sugli schermi autentiche perle. Il Leone d'Oro è andato a "Joker", film evento che riscrive la storia di uno dei cattivi più famosi di sempre, interpretato da Joaquin Phoenix. La giuria ha invece premiato Roman Polanski, regista eterno e di grande spessore, che con il film "J'Accuse" ha fatto parlare moltissimo di sè.


courtesy Getty Images

Al di là dell'importanza artistica e commerciale del Festival, organizzato dalla Biennale di Venezia e considerato il "trampolino di lancio" che precede gli Oscar, e senza contare la bellezza mistica ed eterna di Venezia, tutti gli occhi erano puntati sul red carpet. Stars e celebrities, giornalisti, cantanti e bloggers, noi abbiamo raccolto i nostri outfit preferiti e stilato una lista per voi.


Armani è stato una presenza importante al Lido. Classico, intramontabile, dall'allure serafica, una scelta azzeccata e sicura, perchè è impossibile sbagliare optando per un Armani.

Alessandra Mastronardi, madrina del Festival di quest'anno, ha indossato Armani Privè sul red carpet ma anche in occasioni meno sfarzose durante la giornata. Era elegantissima e scintillante e i decori di perle e lustrini sul tulle nero sono un capolavoro d'arte sartoriale.


courtesy Getty Images

Greta Ferro ha scelto invece un completo Armani tomboy, con forme scivolate e tessuto leggero. Il chocker di diamanti e i sandali piumati completano l'outfit in maniera eccellente e sono l'espressione tangibile di eleganza e forza insieme. Perfetta.


courtesy Getty Images

Etro è il marchio che, a livello di presenza, merita il secondo posto in classifica. Ha vestito le top models più richieste al mondo, come Candice Swanepoel ed Elsa Hosk. Dopo tutto solo loro avrebbero potuto indossare in modo impeccabile abiti fascianti come questi. L'effetto finale è un'apparizione quasi divina e un livello di perfezione che si vede poche volte.


courtesy Getty Images

courtesy Getty Images

Al minimalismo sensuale di Etro c'è chi invece preferisce lo sfarzo esagerato del tulle e dei colori pastello. La sfida è aperta ed entrambi i contendenti hanno punti a favore.

Elisa Taviti e Nicole Macchi hanno indossato abiti da principessa: strati su strati di organza, con vita stretta e gonne vaporose. Madalina Doroftei ha invece cambiato le carte in tavola, dando agli strati di tulle una nuova accezione di eleganza con l'abito firmato Yezael.


courtesy Getty Images

courtesy Getty Images

courtesy Getty Images

Impeccabili in bianco e degne di nota Rooney Mara e Vanessa Galipoli.

L'abito Givenchy di Rooney sfiora il monacale ma la pulizia e la perfezione delle linee lo trasformano in un abito di un'eleganza impeccabile. Ci aveva stregato in passerella e siamo contenti di averlo ritrovato sul red carpet.

La Galipoli invece ha sfilato sul red carpet in un abito firmato David Catagnano Couture. Bella l'alternanza dei tessuti, belle le balze e bello il fiocco di proporzioni giganti che le ornava i capelli.


courtesy Getty Images

courtesy Getty Images

Arrivati al podio di questa edizione del Festival del cinema, non possiamo che citare Iman. Eterea ed eterna, ha sfilato in un abito viola firmato Valentino Couture. Ornato di piume e di ricami di uccelli e fiori tropicali, è un inno alla leggerezza che non ci stancheremo mai di guardare. Ecco l'esempio perfetto di quando donna e abito s'incontrano e si esaltano a vicenda, creando la magia.


courtesy Getty Images

Il vincitore indiscusso per noi è Timothee Chalamet. Sarà che è giovane, sarà che ha quei riccioli scuri e soffici da statua greca. Sarà che tutti ci ricordiamo il suo non facile debutto in Call Me By Your Name, dove ha interpretato un ruolo delicato con leggerezza e professionalità senza scadere nel sentimentalismo ridicolo. O sarà forse semplicemente perchè questo completo è una ventata d'aria fresca che ci serviva e ci ha dato nuova vita. Fatto sta che è lui il re del Lido - e del grande schermo, almeno per ora. Noi ci auguriamo di vederlo sempre così, spensierato e bellissimo. In una parola, cool.


courtesy Getty Images

Words by Giulia Greco


#LATEST #latestmagazine #FestivaldelcinemadiVenezia #BiennalediVenezia #ThimoteeChalamet #Iman #AlessandraMastronardi #ArmaniPrive #ValentinoCouture #VeneziaLido #JoaquinPhoenix #Joker #RomanPolanski #Givenchy #CandiceSwanepoel #ElsaHosk