"Versace SS20 menswear: contro gli stereotipi di genere"


©INDIGITAL.TV

La collezione uomo primavera estate 2020 di Versace nasce come una pazza e irriverente riflessione sull’uomo moderno, la mascolinità e i suoi confini. La passerella era un tripudio di rosa shocking, su pareti, pavimento e decorazioni floreali, proprio perchè il rosa è il colore anti-maschile per eccellenza. Gli abiti parlano di fluidità di genere, libertà e divertimento, per un cliente giovane e ribelle, che non ha paura di andare oltre i confini prestabiliti dalla società.


©INDIGITAL.TV

Lo stile dominante e l’ispirazione principale comunque è l’atmosfera rock e dark, che si scontra con il set zuccheroso in cui è presentata. Moltissimo denim a lavaggio scuro, frange e dettagli in ferro. I materiali utilizzati rendono il gioco ancora più interessante, perchè ogni look è un’altalena continua tra morbido e rigido: pelle e PVC, satin e denim. L’animalier lascia il posto al tie-dye, che lascia poi il posto ad una stampa più hippie e dai colori soft.

©INDIGITAL.TV

Words by Giulia Greco


#LATEST latestmagazine #fashion #menswear #Milano #Milan #SpringSummer2020 #Versace